Aziende Importatrici di materie prime destinate alla fabbricazione di MOCA

L’Impresa deve assicurare che il fornitore extacomunitario che rispettino i principi e i requisiti del Regolamento (CE) 1935/2004 e devono rispettare le indicazioni del reg. di Buone Prassi di Fabbricazione (GMP) come previsto dal Regolamento UE 2023/2006  in coerenza con le norme specifiche dei vari tipi di materie prime.

I passaggi operativi sono :

  • inoltrare la comunicazione obbligatoria (DIA) agli Organi di Controllo Ufficiali mediante l’invio della notifica allo sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) competente territorialmente.
  • Verificare ad ogni sdoganamento che le materie prime destinate a divenire MOCA siano corrispondenti ai requisiti dei Regolamenti comunitari applicabili o alle norme nazionali vigenti.
  • Identificare, separare e immagazzinare le MP destinate a divenire MOCA da quelle convenzionali.
  • Fornire delle DdC adeguate alle materie prime MOCA con le eventuali istruzioni o limitazioni d’uso.